Hiroaki Nagashima - Martinotti Prosecco Bar & Caffè - Tokyo


MIXOLOGIA

- barmanpng

Hiroaki Nagashima - Owner Bartender

Martinotti Prosecco Bar & Caffè - Chuo City -Tokyo



Chuo City, uno tra i cinque quartieri centrali della Capitale giapponese, attraversato dal fiume Sumida e prospiciente la baia di Tokyo, accoglie un'alta concentrazione di attività mercantili ed uffici, con un sistema di trasporti avanzato che agevola gli spostamenti veloci e accresce notevolmente la possibilità di giovarsi dell'articolata offerta in loco di esercizi commerciali. 

La capacità di adeguarsi alle esigenze di una clientela cosmopolita, sempre più attenta e informata, ha consentito il proliferare sul territorio di locali di diversa ascendenza culturale o espressione di lontane tradizioni, facendo divenire attuale anche in Giappone l'opportunità di vivere usanze conviviali del fuori casa che contraddistinguono altre parti del globo. 


bar1 jpg

Ph. ©   Martinotti Prosecco Bar & Caffè - Chuo City -Tokyo


A Chuo, nella storica area del commercio all'ingrosso di Bakurocho, distretto di Nihon-bashi, la recente apertura di Martinotti Prosecco Bar & Caffè da parte di Hiroaki Nagashima, bartender di lungo corso con oltre venti anni di esperienza maturata al banco bar del Four Seasons Hotel Tokyo di Chinzanso, Hilltop Hotel e altre primarie strutture ricettive, tributa omaggi all'aperitivo di prammatica e al vino bianco italiano più popolare al mondo, dal fine profilo sensoriale, prodotto nell'area Nord orientale della Penisola da uve autoctone nelle tipologie fermo, frizzante e spumante; di recente anche in versione rosé. 

Martinotti Prosecco Bar & Caffè è il locale specializzato nella proposta selettiva del famoso nettare italiano più esportato all'estero, da gustare in purezza o miscelato nelle creazioni del maestro Hiroaki Nagashima. L'intraprendente barman ideatore dell'innovativo concept per il Giappone, già food & beverage manager di alcuni ristoranti e finalista del concorso “Koji sour challenge” nel 2018, è inoltre l'editore della rivista “Hoteres” dedicata al mondo della ristorazione e dell'industria alberghiera.


Cocktail con il Prosecco DOC ideati da Hiroaki Nagashima

 

Fujiyama DOC 

 (Long Island green tea)

drink 1 - Fujiyama DOC  Long Island green tea -jpg  

▫  20 ml di Bitter Campari
▫  15 ml di tè verde preparato con la moka
▫  20 ml di succo di mandarancio (mikan)
▫  10 ml di grappa
▫  45 ml di Prosecco DOC 

Shakerare e versare nella tazza da tè giapponese o in un bicchiere Old Fashioned con ghiaccio.
Guarnire con infiorescenza di shiso.

 

Il cocktail fonde assieme aspetti peculiari della tradizione italiana e di quella giapponese. Campari e caffè esprimono il tipico gusto italiano nel mentre il tè verde rispecchia il popolare gradimento dei Giapponesi per il sapore amaro o per gli alimenti astringenti. 

Il tè verde quotidiano che si degusta in Giappone non è il Maccha utilizzato nella cerimonia del tè ma il ben più familiare Sencha. Per il cocktail, il tè verde è preparato con la moka, la caffettiera di uso domestico immancabile in ogni famiglia italiana. 

Il territorio compreso nella prefettura di Shizuoka è famoso per essere zona di produzione del tè verde e mandarini, oltre ad aver dato i natali alla famiglia di Hiroaki Nagashima. Va da sé che il cocktail a base di Prosecco funge da intermediario culturale a suggello dell'amicizia tra i due popoli. 

 


drink 2 e 3 - Japonica antica -sinistra  -  Primaglera destra  jpg  

Japonica antica   

*sinistra 

▫  30 ml di amazake (bevanda tradizionale giapponese a base di riso fermentato)
▫  30 ml di umeshu (liquore nipponico ottenuto ponendo a macerare i frutti di ume in alcol e zucchero)
▫  ½ cucchiaino di polvere di cardamomo
▫  60 ml di Prosecco DOC 

Mescolare e versare nel bicchiere da vino, senza ghiaccio.
Guarnire con un rametto di rosmarino

 

Primaglera   

*destra 

▫  15 ml di kabosu (Citrus sphaerocarpa)
▫  15 ml di sciroppo di fiori di ciliegio
▫  15 ml di Tumugi (distillato giapponese – koji d'orzo fermentato e ingredienti botanici naturali)
▫  70 ml di Prosecco DOC 

Mescolare e versare in un bicchiere Old Fashioned, senza ghiaccio.



Cocktail adatti per essere preparati nell'ambito dell'attività di ristorazione


Uva d'oro 

drink 4 - Uva doro  jpg

▫  30 ml di succo di pomodoro fresco
▫  30 ml di purea di pesca (oppure, in alternativa, 2 cucchiaini di confettura di pesche)
▫  60 ml di Prosecco DOC 

Mescolare accuratamente e versare nel bicchiere da vino con ghiaccio tritato.
Guarnire con basilico fresco e rosmarino.
 

Chiunque può preparare cocktail utilizzando pomodoro, frutti aromatici, menta o basilico e ottenere deliziose bevande miscelate. La pesca può essere sostituita da altri frutti aromatici come mango e ananas. 

 

Spuma crema bruna 

drink 5 - Spuma crema bruna jpg

▫  1 tazzina di caffè espresso
▫  20 ml di liquore o sciroppo di lamponi
▫  90 ml di Prosecco DOC 

Mescolare e versare nel bicchiere con ghiaccio tritato.
Guarnire con foglie di menta fresca.



Godfather sbagliato

drink 6 - Godfather sbagliato - jpg  

▫  30 ml di liquore amaretto
▫  60 ml di Prosecco DOC
▫  twist di buccia di pompelmo 

Il "Godfather" è un cocktail codificato IBA a base di scotch whisky e liquore amaretto mescolati delicatamente assieme nel bicchiere Old Fashioned con ghiaccio, tuttavia sostituendo il Prosecco al whisky il drink ammicca al gusto italiano divenendo ancor più godibile. 

Una delle caratteristiche del Prosecco è l'aroma fruttato percepibile sia all'olfatto che al palato. Il liquore amaretto è ottenuto da armelline di albicocche e pesche o da mandorle prodotte in Sud Italia nei tipici territori vocati.

 

HIROAKI NAGASHIMA  - lui2 444x434jpg


-  zapping_lifestyle_weblog_spumarche_logo_ - Copia 3jpg

     Hiroaki Nagashima - Martinotti Prosecco Bar & Caffè - Tokyo

- 128a_GALLERIA_Spumarche_Sjpg

Copyright ©

RIPRODUZIONI RISERVATE:


Ricette:  © Hiroaki Nagashima

Immagini: © Martinotti Prosecco Bar & Caffè - Tokyo

Testo: © Spumarche - Eva Kottrova

1ª Pubblicazione su SPUMARCHE.com:  03.12.2020