Cocktail Notte d’Estate di Marco Pistone


MIXOLOGIA

- barmanpng


L’avventore che assiste alla quotidiana rappresentazione di fine arte della mixologia in scena al Barcelona Café di Crema ha la fortuna di essere coccolato e viziato ma soprattutto educato al buon bere miscelato di Marco Pistone. La forte personalità di Marco, i suoi gesti profondi, il sorriso sincero e la ricerca volta all’assoluto comunicano energia vitale anche attraverso il colore rosso del bancone dell’american bar ove si esibisce il giovane ed eclettico primattore.

Fra gli oltre quattrocento cocktail di sua personalissima invenzione un posto di rilievo è occupato dai “Cocktail Culturali” che hanno la mission di far conoscere al pubblico la storia e le tradizioni di popoli diversi in chiave fusion come per il Coffee Caipirinha che evoca mondi e modi differenti  di consumare la calda fusione nera, oppure il genuino Pistone mutuato dalla magnifica cucina Siciliana con le dolcissime arance dell’Isola che concorrono alla creazione di un drink davvero fantastico.

Nel locale di sua proprietà il concetto Food&Beverage è espresso nell’accezione più ampia della terminologia. Dietro le quinte di un laboratorio a vista operano due chef per deliziare i palati mediante scenografici assaggi di tapas o crudité, di sushi o cataplan portoghesi, ricercate delicatezze di cucina thailandese e cingalese oltre naturalmente alle immancabili golosità peninsulari, sempre abbinate ai cocktail innovativi del Barcelona Cafè.

Il cocktail Notte d’Estate, alias “Il Mojito Italiano”, omaggia una antica bevanda consumata già in tempi remoti, quando era consuetudine bere vino annacquato con l’aggiunta di miele per renderlo gustoso ai seguaci di Bacco. La presenza della menta piperita e del succo acidulo dei limoni  siciliani, piccoli lumini di giallo vivido che illuminano le caldi notti isolane,  bilanciano le sensazioni soavi e donano la freschezza al cocktail estivo addizionato di rum bianco. Il vino bianco secco di qualità dalle note fruttate e minerali si sposa perfettamente con le nuance e con gli effluvi frizzanti della bevanda leggermente alcolica.  

 

NOTTE D’ESTATE 

MARCO PISTONE-7 2 670x447jpg

  INGREDIENTI: 

  • 2 rametti di menta fresca
  • 10g. di miele d’acacia
  • 20g. di rum bianco
  • 10g. di succo di limone
  • 60g. di vino bianco secco

 

PREPARAZIONE:

  1. Poniamo nel mixing glass i rametti di menta, il miele con l’ausilio di un cucchiaio in legno di faggio e il succo del limone estratto al momento aggiungendo anche qualche stilla di rum bianco per una maggiore solubilità durante il pestaggio da effettuare con movenze delicate. 
  2. Si mescola il composto profumoso con la restante parte del rum e si versa nel tumbler alto colmo di cubetti di ghiaccio; infine la miscela si completa con del buon vino bianco. 
  3. Accanto alle cannucce ordiniamo con gusto la decorazione fatta di fettine di limone e un rametto “schiaffeggiato” di mentuccia – così da sollecitare il rilascio dei potenti oli essenziali imprigionati nei tessuti del fogliame aromatico.


Eva Kottrova

28/08/2012