Sistema integrato di marketing emozionale, gestione delle relazioni profittevoli e comunicazione d'impresa


HOME    DOLCE VITA    VINO E DINTORNI    CROCEVIA DI SAPORI    MIXOLOGIA    GALLERIA    BACHECA    ZAPPING     ♥ EXPLORER

Enzo Chionne

Mixologia

Spiriti eleganti e cortesia d’altri tempi al Liz Bar di Enzo Chionne

Buon Giorno, Signori! –   La cortesia linguistica del buon auspicio, nel conversare di grazia ed eleganza, contraddistingue l’accoglienza garbata che il Liz Bar di Ancona riserva agli ospiti appena varcata la soglia d’ingresso oltre la grande porta a vetri. Infatti non è un giorno qualsiasi quando è il maestro Enzo Chionne a proferire la magica frase con sorriso smagliante nel mentre rifinisce drink di gran classe miscelando gli ingredienti dosati con precisione chirurgica e versati con gestualità preziosa. Il classico Martini cocktail o l’esuberante Bloody Mary, l’internazionale Cosmopolitan di Sex and the City o l’esotico Mojito o meglio ancora lo splendido Young. Eh si; lo Young è uno dei capolavori creati da Enzo anni or sono che, se assaggiato illo tempore dall’Agente con licenza di uccidere, avrebbe obnubilato la fama anche del leggendario cocktail "agitato e non mescolato".

Locale storico

Liz Bar

di Enzo Chionne

Via Marcello Marini, N°10 / Via XXV Aprile , N° 28/a

Ancona

Italia

Descrizione immagine
+39 - 071 – 20.43.28 

e-mail: liz1975@alice.it

Orario d'apertura:
Lun. - Sab.: 07:00 - 22:00
spumarche - liz bar - Inaugurazione del locale: 25 gennaio 1975

Inaugurazione dello storico locale:

25 gennaio 1975

Young

Ingredienti:

  • 3 cl. Gordon`s London Dry Gin
  • 3 cl. Vodka
  • 0.5 cl. Bitter Campari
  • 0.5 cl. Punt e Mes

Preparazione:

BICCHIERE: Coppetta Martini

METODO: Stir and Strain

GUARNIZIONE: Twist di buccia di limone e cipollina in agrodolce

 

spumarche - liz taylor - liz bar - ancona - italia

La divina

Liz Taylor

musa ispiratrice del giovane Enzo Chionne

Young - di Enzo Chionne

1. Mescolare gli ingredienti nel mixing glass con ghiaccio ben cristallino e trasferire il drink nella coppetta Martini raffreddata precedentemente.


2. Una spruzzata di lemon twist per incantare l’olfatto ancor prima di avvicinare il calice alle labbra e una cipollina immersa con l’aiuto del cocktail stir sono componenti essenziali della ricetta.

Altre sublimi misture hanno visto sorgere il sole nello storico american bar, primogenito nel centro Italia, impreziosendo eventi mondani e solenni accadimenti con sentori d’altri tempi. Soft drink, pre dinner e after dinner, oppure long drink colorati abbinati agli sfiziosi stuzzichini, sono una panacea per l’occhio e per l’anima a cui i seguaci del buon bere miscelato di Enzo non rinuncerebbero mai. Lo stile sartoriale con cui maneggia i ferri del mestiere è capace di incantare clienti e colleghi allo stesso modo.

Varia umanità e virtuosi dell’arte della miscelazione, curiosi di carpire i segreti della sua abilità innata, si avvicendano da sempre al banco di mescita del Liz Bar per assistere allo spettacolo della serena e minuziosa preparazione di colorate misture. Gli allievi che si formano al suo cospetto qualche accorgimento o qualche tocco di maestria riusciranno poi ad esibirlo al momento giusto.

spumarche - liz bar - poster


Ma il Liz Bar non sarebbe lo stesso se il Maestro non fosse affiancato nel suo operato anche dalla consorte Cesidia annoverata tra le primissime barlady d’Italia e dal figlio Alessandro, la nuova certezza del più classico American Bar della Città dorica, anche lui associato alla prestigiosa Associazione Italiana Barmen e Sostenitori. Una delle ultime creazioni del giovane barman è il magnifico cocktail Dorica, un medium drink dal colore invitante e dal sapore rinfrescante, dedicato con amore filiale alla Città natale.


spumarche - mixologia - Alessandro Chionne  - Cocktail Ancon - © Spumarche

Alessandro Chionne  - Cocktail Ancon - © Spumarche

Ancon di Alessandro Chionne

Ingredienti:

  • 2 cl Rum Bacardi Blanco

  • 3,5 cl Martini Bianco

  • 1,5 cl Bitter Campari

  • 8 cl Prosecco Martini Sigillo Blu

Preparazione:

BICCHIERE: Calice da vino rosso

METODO: On the rocks

GUARNIZIONE: Mezza fetta di arancia, rametto di menta fesca

1. Versare direttamente nel calice panciuto da vino rosso tutti i componenti del cocktail su otto cubetti di ghiaccio.

2. Decorare con due mezze fette d’arancia e un ciuffetto di menta fresca.

Degusta e goditi un buon drink, ma ricorda di consumare l'alcol con responsabilità!

     Note di conversione e misure:     1 fluido oz. = 3 cl.     1 inch (pollice) = 2,54 cm

  © - RIPRODUZIONI RISERVATE:

Ricetta: © Enzo Chionne, Alessandro Chionne

Testo: © Spumarche - Eva Kottrova   Sommeliers  Marche Magazine, Bar.it, Italgrob

Immagini: © Spumarche

Spumarche - Museum & Co - Mole Vanvitelliana - Ancona - Lazzaretto - Museo Omero

  Mole Vanvitelliana – Ancona

Caratteristica costruzione di forma pentagonale voluta da Papa Clemente XII e costruita, ad iniziare dal 25 aprile 1732, su disegno dell'architetto Luigi Vanvitelli.

L'edificio, nato con funzioni militari e di deposito merci poi divenuto Lazzaretto e nel tempo magazzino doganale e dei tabacchi, sorge su un'isola artificiale all'interno dell'area portuale dorica ed è oggi adibito a spazio culturale per mostre ed eventi.

Ospita inoltre il Museo tattile Omero fondato da una coppia di non vedenti, amanti dell'arte. La sua collezione documenta in modo organico l'arte plastica e scultorea di tutti i tempi.

Background image
Descrizione immagine

 

HOME     DOLCE VITA     VINO e DINTORNI     CROCEVIA di SAPORI     MIXOLOGIA     BACHECA     ZAPPING     EXPLORER

MARKET TEST 



Copyright © 2017 Spumarche ® - All rights reserved