Bartender

Simone Caporale


Office address:

73 Cumberland Mill Sq. 

E14 3BJ 

London

Regno Unito

Simone Caporale

Master mixology di fama internazionale con uno stile personale distintivo e un servizio parimenti caratterizzante, Simone Caporale figura nell'esiguo novero dei bartender che hanno reinventato le esperienze di consumo al bar nell'hôtellerie di prestigio, anticipando le tendenze e i gusti contemporanei. Perseguendo comuni finalità con il collega e mentore Alex Kratena ha contribuito al successo dell'iconico Artesian al Langham Hotel di Londra, per quattro anni consecutivi giudicato migliore bar del mondo. La sua carriera inizia in un piccolo caffè nel cuore di Como per poi proseguire con varie  esperienze in note istituzioni del bere miscelato, sia in Europa che nelle Americhe. Si stabilisce a Londra nel 2009 entrando a far parte del bar team del Roast Restaurant inserito nella suggestiva e coloratissima cornice del Borough Market, il mercato alimentare coperto più famoso della Gran Bretagna vicino London Bridge, per poi trasferirsi nel 2010 all'Artesian. 

Con il sostegno professionale di Alex Kratena, realizzando congiuntamente liquide creazioni, ha sperimentato, con occhio attento ai dettagli, nuovi linguaggi estetici capaci di evidenziare l'aspetto ludico nella presentazione dell'offerta e ha perfezionato, elevandone lo standard qualitativo, l'impostazione del servizio improntato all'eccellenza. Durante il quinquennio di permanenza all'Artesian, di concerto con il suo team, ha vinto un numero mai eguagliato di premi e ambiti riconoscimenti. Nel mese di ottobre 2015 l'Artesian è stato riconosciuto, per il quarto anno consecutivo, il bar numero uno al mondo conquistando la vetta dell'esclusiva classifica World's 50 Best Bars di Drinks International. Inoltre, al celebre festival mondiale dei cocktail Tales of the Cocktail Spirited Awards” che si tiene ogni anno a New Orleans, Stati Uniti d'America, l'Artesian ha vinto sette premi tra cui: Best International Cocktail Bar (2015), World's Best Bar (2014), World's Best Bar Team (2014), World's Best Hotel Bar (2012 - 2014) e World’s Best Cocktail Menu (2011).  

Tra i numerosi allori personali, spicca il prestigioso International Bartender of the Year (2014) agli Spirited Awards, Tales of the Cocktail. Nel mese di novembre 2015 Simone Caporale ha lasciato il suo incarico all'Artesian accanto ad Alex Kratena per avviare una nuova intrapresa commerciale che possa a breve riunire la coppia proseguendo il longevo sodalizio, con il fine di ampliare gli orizzonti tracciati nel comparto del bere miscelato e l'intento di rendere più estesa la platea dei consumatori evoluti. Orgogliosamente italiano, ha utilizzato lungamente nel suo lavoro una vasta gamma di prodotti provenienti dal Belpaese e ha presenziato seminari, stage di perfezionamento e corsi formativi in tutto il mondo. È un popolare volto televisivo del canale DrinksTube di Jaime Oliver e spesso riveste il ruolo di commentatore per numerose pubblicazioni di lifestyle o rivolte al trade con ampia diffusione sul mercato editoriale. 

Simone Caporale e 
Alex Kratena 
all'Artesian
Descrizione immagine

  Chicha cacao

Ingredienti:

  • 60 ml di mucillagine di cacao fermentata (fermentazione: 72 ore a 30 gradi)

  • 10 ml di Pisco varietà “Italia”

  • 5   ml di succo di “rough lemon” amazzonico, Limon Rugoso (sostituire con bergamotto)

Preparazione:

CONTENITORE: ciotola in terracotta smaltata

GUARNIZIONEnoci brasiliane

Spumarche - Mixologia - Artesian bar London - The Langham Hotel - Alex Kratena - Simone Caporale, & staff

©Artesian - London

   Chicha cacao

  • Mescolare raffreddando il cocktail sul ghiaccio e servire senza diluizioni. 

  • Guarnire con noci brasiliane sbucciate e sbollentate fino a renderle morbide.

Descrizione immagine
SPUMARCHE - © RIPRODUZIONI RISERVATE - WEB-LOG eva kottrova

Ricette: © Simone Caporale

Testo: © Spumarche - Eva Kottrova Italgrob - Federazione Italiana Grossisti e Distributori di Bevande

Immagini: © Simone Caporale