La Hermosa di Zdenek Kastanek

MIXOLOGIA

- barmanpng


SPIRITS EVANGELIST

zdenek-kastanekjpg

Uno dei nomi più idolatrati nell'industria globale del beverage e veterano nei concorsi prestigiosi, Zdenek Kastanek ha formato migliaia di professionisti della miscelazione in tutti i Continenti. Ha due volte rappresentato il Regno Unito nelle maggiori competizioni mondiali del bere miscelato ed è stato finalista, sceso in lizza per la conquista del titolo, di tre edizioni dell`International Bartender of the Year, il riconoscimento individuale più ambito nel comparto. 

Il fuoriclasse originario della Repubblica Ceca, prima di entrare a far parte della Proof & Company, ha gestito per più anni il pluripremiato programma bar del Quo Vadis di Londra ed è stato uno dei componenti del team di sviluppo internazionale del gusto della Coca Cola. 

Attualmente vive a Singapore e oltre a svolgere le funzioni di barman presso il 28 HongKong Street è il responsabile manageriale del progetto di sviluppo del brand Proof & Company, che lo porta costantemente ad operare a stretto contatto con i più importanti clienti sparsi in tutto il Continente asiatico, isole private e mega yacht compresi, con gli chef internazionali e con il seminario professionale più accreditato del settore nella Birmania. I

l suo operato spazia dallo sviluppo di concept per i locali alla scelta di menu calibrati con la presenza di rari spiriti artigianali di gran pregio, dalla formazione del personale all'organizzazione di eventi promozionali dal profilo elevato.  

 

Selezione dei premi conquistati:

  • 1° Cocktail Bar Internazionale dell`anno, Tales of the Cocktail, New Orleans (2014)
  • 10° Migliore bar del mondo, Drinks International (2013)
  • Finalista per Migliore bartender internazionale dell`anno, Tales of the Cocktail, New Orleans (2012, 2013, 2014)
  • Vincitore Regno Unito e Rappresentante UK, Bacardi Legacy Global Final (Puerto Rico, 2012)
  • Migliore Team nel Regno Unito, 42 Below Cocktail World Cup (New Zealand, 2011)
  • Migliore Cocktail Bar nel Regno Unito, Quo Vadis (2009)


La Hermosa

Fiaba legata alla bevanda La Hermosa, creata al Quo Vadis di Londra da Zdenek Kastanek.

Zdenek_Kastanek_La_Hermosajpg

Dietro sette colli e sette laghi, sette fiumi e sette campi, viveva una bambina che si chiamava Hermosa. Sua madre era tipicamente francese. Un carattere aspro ma, una volta conosciuta, era dolce come il miele. Suo padre era un marinaio spagnolo con esperienza. 

Sebbene carismatico, era ruvido come un oceano, ma in generale un uomo buono come la maggior parte dei marinai. La piccola Hermosa si divertiva conducendo una vita semplice a Santiago di Cuba. Ognuno l`amava. Gli uomini per la sua bellezza e il grande cuore, le donne per i suoi sorrisi sempreverdi e per l`ottimismo. Tutto era bello e dolce come solamente l`arancia può esserlo - finché un giorno - quando tutto si trasformò da dolce e bello a secco, tre volte secco, l`esistenza divenne aspra quasi come il succo dei limoni. 

Giunto il tempo in cui la Hermosa dovette seguire i suoi genitori fino a Porto Rico, girandosi attorno, nessuno poteva immaginare quello che sarebbe accaduto... Ma, come recita un vecchio proverbio "non tutto il male viene per nuocere", il viaggio aveva riunito la famiglia assieme creando qualcosa di ancora più bello. La piccola hermosa crebbe e si sposò con un uomo giamaicano affascinante ed esotico, che odorava di mandorle e arance. E come si sa, Hermosa aveva sempre associato le arance ai sentimenti di amore e ai momenti felici... 

Se sono ancora vivi, stanno certamente diffondendo questo messaggio di bellezza semplice e procreando una moltitudine di bambini simili alla stessa piccola Hermosa.

 

Protagonisti:

  • La Hermosa - semplice ma buona, emozionante ma facilmente replicabile.
  • Madre - Chartreuse Gialla
  • Padre - Manzanilla sherry
  • Tempi brutti - succo di limone
  • Tempi felici - Triple Sec
  • Marito - sciroppo di orzata


METODO: Swizzle in a rocks glass

BICCHIERE: tumbler alto

Famiglia di cocktail: Swizzle

 

Ingredienti:

  • 60 ml di Rum Bacardi Superior  
  • 25 ml di succo di limone  
  • 20 ml di Manzanilla sherry
  • 15 ml di Triple Sec
  • 15 ml di sciroppo di orzata  
  • 4 dash di Chartreuse Gialla


Guarnizione:

  • 1 spicchio di limone
  • 1 rametto di menta


Procedimento:

  1. Versare tutti gli ingredienti in un tumbler, aggiungere ghiaccio tritato, poi miscelare con il tradizionale swizzle stick sfregandolo avanti e indietro tra le mani per farlo roteare nel bicchiere. 
  2. Colmare con ghiaccio frantumato a coronare e guarnire con uno spicchio di limone e un rametto di menta. 
  3. Servire con cannucce corte.

 

Eva Kottrova 

Spumarche


06/11/2015